ERRI DE LUCA, LA SUA VITA NELLE SUE STORIE

Qualche giorno fa a Padova, al centro culturale Altinate San Gaetano, nell’ambito de La Fiera delle parole…continua, dopo una tredicesima edizione forte di oltre settantamila presenze, lo scrittore e giornalista Erri De Luca ha presentato il suo nuovo libro Il giro dell’oca

IL CYNAR E I SUOI FRATELLI. UNA STORIA ITALIANA IRRIPETIBILE

Un libro racconta la storia del successo della famiglia Dalle Molle   Nel 1948 a Padova nasceva l’aperitivo amaro della Pezziol per mano dei fratelli Amedeo, Angelo e Mario Dalle Molle. Antonio Dalle Molle, figlio di Mario, ha deciso di raccontarne la

“OLTRE LA SIEPE” DI FEDERICA GUIATO

Una storia sgattaiolata quasi per errore da dietro le quinte di un palcoscenico in un teatrino di periferia, per scivolare sulla carta e raccontare, fra qualche giravolta e scivolone nell’inchiostro, di vite e destini che si incrociano, si rincorrono, si perdono e

LA FELICITÀ DEL CACTUS DI SARAH HAYWOOD

A Susan Green non piacciono le sorprese. Né le emozioni. Né le persone. Quello che piace a Susan Green è essere autonoma, occuparsi della sua collezione di cactus, che stanno zitti e hanno poche pretese, e avere il controllo su tutto. Quando

Due Sirene in un bicchiere, di Federica Brunini

Al b&b delle Sirene Stanche – quattro stanze su un’isola del Mediterraneo nascoste dietro a un portone turchese, una cucina sempre in movimento e una grande terrazza sul mare – non si arriva per caso. Non è in nessuna guida turistica né

La famiglia Aubrey di Rebecca Aubrey

Gli Aubrey sono una famiglia fuori dal comune: una famiglia di artisti. Poveri ma molto uniti, fanno fronte alle difficoltà quotidiane con grande spirito. Si spostano in continuazione a seconda dell’impiego del padre, Piers: giornalista e scrittore molto stimato, vive in un

Io, te e il mare di Marzia Sicignano

«Ti sei mai sentito solo al mondo? Ti sei mai sentito senza un senso, diviso a metà, come se ti mancasse qualcosa? Ecco, quando ti ho visto per la prima volta è stato come ritrovare la parte di me che avevo perso,