Weekend in Veneto, dalle suggestioni medievali al cinema del futuro

Dove andremo dal 29 al 31 luglio

Tempo di lettura: 2 minuti

Passato, presente o futuro? Jazz in montagna o cinema in laguna? Gli eventi che abbiamo scelto per voi vi consentono di scegliere dove e pure in che epoca ambientare il vostro weekend.

1. OLTRE I LIMITI DELLO SPAZIO. Biennale Danza
Fino al 31 luglio all’Arsenale di Venezia

Ultimo weekend per il 16. Festival Internazionale di Danza Contemporanea, diretto da Wayne McGregor. Tra i numerosi appuntamenti quotidiani con solisti e compagnie internazionali e le attività di Biennale College Danza, nelle Sale D’Armi dell’Arsenale Tobias Gremmler con l’installazione scenica digitale Fields, che si spinge oltre i limiti dello spazio reale, rendendo visibile l’invisibile. Informazioni

2. IL CINEMA DEL FUTURO. Lago Film Festival
Fino al 30 luglio a Revine Lago (TV)

É l’ultimo weekend anche per Lago Film Festival, con i suoi film provenienti da 45 paesi, ma anche incontri, masterclass, premiazioni, firework e focus curatoriali dedicati al cinema del futuro. Tra le proiezioni da non perdere, Love, Dad di Diana Cam Van Nguyen: l’autrice riscopre le lettere che il padre le scriveva dal carcere e decide di riscrivere nella speranza di ritrovare il legame. Informazioni

3. IL DRIVE-IN IN BARCA. Barch-In
Dal 27 al 30 luglio all’Arsenale di Venezia

(Photo by MARCO SABADIN/AFP via Getty Images)

Venezia è sempre unica. Solo qui si poteva organizzare una rassegna così bella come il drive-in in barca. Questa terza edizione affronta il tema del rispetto e della tutela delle acque e degli ecosistemi marini. Chi non dispone di una propria barca può salire a bordo di una delle imbarcazioni messe a disposizione dalle remiere cittadine. Le proiezioni saranno precedute da un “aperiporto” con aperitivo musicale, dj set o stand up comedy. Informazioni

4. L’AMORE SENZA FINE. “Giulietta E Romeo by the river” di Casa Shakespeare
Venerdì 29 luglio alle 20.15 alla Corte Dogana, Verona

Uno spettacolo a tre interpreti in riva al fiume, nell’ambito del Juliet Summer Fest, per immergere il pubblico nella storia d’amore più famosa al mondo. Sarete ospiti della suggestiva Corte Dogana di Verona. In scena, anima e cuore, odio e amarezza, festa e lutto, ambiente, duelli e rivalità “nella bella Verona che di sangue fraterno mani fraterne copre”. Informazioni

5. LO SPETTACOLO MEDIEVALE. La Notte di Federico II
Sabato 30 luglio a Monselice (PD)

Una nuova e inedita proposta per rivivere tutta la magia e la suggestione dei grandi spettacoli alla corte dell’Imperatore Federico II, che nel 1239 arrivò a Monselice con il suo seguito. Il centro della Città della Rocca, con i suoi scenografici scorci storici e monumentali, diverrà un grande palcoscenico a cielo aperto pronto ad accogliere spettacoli di fuoco, acrobati, trampolieri, danze e molto altro. Informazioni

6. COLLI, MARE E LAGUNA. L’Ostrica Clò, la Cozza Mitilla, il Vino Maeli
Sabato 30 luglio a Luvigliano di Torreglia (PD)

Un’esperienza enogastronomica speciale nel vigneto di Maeli: un assaggio della nostra laguna, del nostro mare e un sorso dei nostri Colli Euganei. Protagonisti: l’ostrica Clò, la cozza Mitilla e il vino Maeli. Si assgageranno, dunque, due eccellenze, una addirittura in anteprima, che sono frutto della passione, dell’impegno e della grande esperienza di due pescatori speciali. Informazioni

7. IL JAZZ IN ALTA QUOTA. MONTEGRAPPA JAZZ FESTIVAL
Domenica 31 luglio nel Vicentino

Nell’ambito della rassegna musicale sul Monte Grappa “Terre Graffiate”, nel weekend va in scena il Monte Grappa Jazz Festival. Segnaliamo in particolare i tre appuntamenti della domenica: Leonardo Franceschini Trio Flora alle 11 all’Agriturismo Da Baldino (Valbrenta), il Trio Pierantoni Cassanelli Pagliaccia alle 14:30 al Rifugio Alpe Madre (Solagna), il Christian Pabst Trio Balbec alle 18 alla Trattoria e Locanda Al Lepre (Valbrenta). Informazioni