Dalla Biennale ai cosplay, con tappa nelle terre del buon vino: ecco dove vi portiamo questo weekend

7 idee per il fine settimana dal 23 al 25 aprile in Veneto

Tempo di lettura: 2 minuti
Photo by Roberto Marossi_RM_Overview_Arsenale_69_V6A4451_Courtesy of La Biennale di Venezia

Aria di primavera da respirare e sapori da degustare. Bisogno di leggerezza e di evasione da soddisfare. Voglia di scoprire arte in ogni dove. Sono questi i nostri propositi del weekend, riassunti in sette eventi.

1. LA BIENNALE D’ARTE. Il Latte dei Sogni
Ai Giardini e all’Arsenale di Venezia (ma non solo) da sabato 23 aprile

Artista: Charlotte Johannesson (Courtesy of La Biennale di Venezia)

Il conto alla rovescia è finito. La 59. Esposizione Internazionale d’Arte è in partenza. 213 artiste e artisti provenienti da 58 nazioni. 26 le artiste e gli artisti italiani, 180 le prime partecipazioni nella Mostra Internazionale, 1433 le opere e gli oggetti esposti, 80 le nuove produzioni. La curatrice Cecilia Alemani assicura: «Come prima donna italiana a rivestire questa posizione, mi riprometto di dare voce ad artiste e artisti per realizzare progetti unici che riflettano le loro visioni e la nostra società». Qui vi raccontiamo la sua Biennale.

2. IL FESTIVAL DEL ROCK D’AUTORE. Le Notti de Il Bandito
Dal 21 al 23 aprile all’Auditorium Vivaldi di San Giuseppe di Cassola (VI)

Debora Petrina e Tiziano Scarpa

Sei giorni completamente dedicati al rock d’autore ed alla musica di qualità con grandi protagonisti come Pierpaolo Capovilla, Gianni Maroccolo, Antonio Aiazzi, Flavio Ferri, Radiofiera, Paolo Benvegnù, Maria Devigili, Debora Petrina. Gli spettacoli coinvolgeranno anche il teatro e la letteratura (Tiziano Scarpa), la danza (Carlotta Plebs). Ci sarà un dibattito culturale prima di ogni spettacolo per approfondire tematiche culturali e conoscere più a fondo gli artisti stessi. Informazioni

3. IL VINO E LA STORIA. Borghi e Bollicine
Sabato 23 e domenica 24 aprile a Farra di Soligo (TV)

Il vino ci chiama. Un evento enogastronomico che si svolge tra storiche vie e i borghi, durante il quale sarà possibile degustare i vini tipici del territorio presso le cantine e gli stand allestiti per l’occasione. In programma anche musica dal vivo e mercatini di artigianato. Informazioni

4. L’ESCURSIONE CON LO CHEF. Aspettando la “Regina Rossa” fra i ciliegi in fiore
Sabato 23 aprile dalle 9.30 alle 14 a Marostica (VI), partenza e arrivo Contrà Capitelli


Nell’ambito della rassegna “Aspettando la Regina Rossa fra i ciliegi in fiore”, la guida ambientale Chiara Bertacco vi guiderà tra le contrade alte di Marostica, in compagnia dello chef Luca Moresco che illustrerà i segreti delle piante spontanee e di alcune gustose ricette dal tocco “selvatico”. Al termine dell’escursione, alla trattoria Ai Capitei sarà proposto un menu a base di erbe spontanee ideato dallo chef. Informazioni

5. IL TEATRO DELLE PAROLE. Dizionario Balasso
Sabato 23 aprile alle 21.30 al Teatro Geox di Padova

Torna Natalino Balasso con la sua nuova produzione “Dizionario Balasso (colpi di tag)”. In modo quasi profetico, un grande libro al centro del palco, al cui interno ci saranno oltre 250 lemmi incolonnati come in un dizionario. È un libro che verrà consultato col pubblico, pieno di parole in cerca di definizione. Ma non si cercheranno le parole, saranno le parole a trovare ogni singolo spettatore, con il pubblico protagonista e chiamato a dare qualche indicazione. Informazioni

6. LA FIERA A 4 ZAMPE. DayBauDay
Da sabato 23 a lunedì 25 aprile al Parco della Musica di Padova


Anche i nostri amici a quattro zampe volevano il loro festival. Ecco la prima fiera-festival mai organizzata in Italia avente come protagonisti i cani. Tre giornate, da mattina a sera, da trascorrere all’aperto, in 52 mila metri quadrati di verde, tra spettacoli, corsi, dimostrazioni, sfilate e intrattenimento per tutta la famiglia. Informazioni

7. I COSPLAY BENEFICI. Mv Comix
Domenica 24 Aprile dalle 10 al Parco del Sole di Mogliano Veneto (TV)

L’evento, a ingresso libero, ospiterà cosplayer, figuranti, cori e artisti provenienti da tutta la regione e oltre. All’interno del parco, un’area espositiva a tema, un’area ristoro, un’area giochi di ruolo e “giochi di una volta”, uno stand per provare a giocare con realtà aumentata, aree tematiche di intrattenimento e altro ancora. Si raccolgono donazioni di materiali solo nuovi come giochi, libri, colori, da destinare ad Associazione Bambini In Ospedale Mestre, Giocare in Corsia dell’ospedale a Treviso e altre realtà che supportano bambini in famiglie in difficoltà. Informazioni