Il Weekend di ExtraMag: non solo Sanremo, 7 eventi fuori dagli “schermi”

Tempo di lettura: 2 minuti
Foto © Masiar Pasquali

Che vi interessi o meno Sanremo, che in questa settimana è sulla bocca di tutti, per noi che facciamo il tifo per l’arte e la cultura, è soprattutto il ritorno alla capienza al 100% del teatro Ariston la bella notizia e la speranza di ripartenza che il Festival della canzone italiana porta con sé. Con fiducia, quindi, vi segnaliamo gli eventi per noi più interessanti del fine settimana in Veneto, fuori dagli schemi (e dai piccoli schermi).

1. IL TEATRO. Troiane (in foto copertina © Masiar Pasquali)
Dal 2 al domenica 6 febbraio al Teatro Verdi di Padova

Andrea Chiodi rilegge uno dei più grandi capolavori del canone occidentale, la grande epopea degli sconfitti troiani, paradigma straziante e altissimo di ogni vinto nella Storia, che rivive in scena grazie al talento di Elisabetta Pozzi e ad un cast di attori come Graziano Piazza, Federica Fracassi e Francesca Porrini. Uno spettacolo che va al cuore dei grandi temi che attraversano la storia e il pensiero della civiltà europea, e che oggi risultano così vertiginosamente vicini ai tempi che stiamo vivendo. Informazioni

2. LA DANZA. Lorena Dozio per New Echo System
Venerdì 4 febbraio alle 18.30 a Palazzo Trevisan degli Ulivi

Lorena Dozio

Un incontro performativo e un momento di discussione aperta al pubblico al termine della residenza della coreografa svizzera Lorena Dozio, realizzata in collaborazione con Live Arts Culture, nell’ambito della rassegna New Echo System, curata da Enrico Bettinello. L’episodio che Lorena, accompagnata dal performer e danzatore turco Kerem Gelebek, svilupperà sarà incentrato sulla relazione tra il corpo e lo stato interiore, le sensazioni, lo sdoppiamento tra la perdita di controllo sul movimento e lo stato di osservazione e ricezione acuta della mente. Informazioni

3. IL LIBRO. Il Club dei Perdenti di Giulia Rossi
Venerdì 4 febbraio alle 18.30 alla Libreria Ubik di Mestre, Venezia


Può un romanzo riscattare gli sbagli compiuti nella vita? Può la vita essere all’altezza di un romanzo? Se volete delle risposte, provate ad andare alla presentazione di questo libro. Dialoga con l’autrice Annalisa Trabacchin. Letture di Alice Centazzo.
Informazioni

 

4. LA CENA IN JAZZ. Jazz Loves Good Cooking con Marco Castelli e Marco Ponchiroli
Venerdì 4 febbraio alle 20.30 all’Hotel Diana, Valdobbiadene, Treviso

Marco Castelli

Nell’ambito della quarta edizione di Valdobbiadene Jazz, all’Hotel Diana di Valdobbiadene va in scena Jazz Loves Good Cooking, la rassegna che unisce la buona cucina al jazz dal vivo. I protagonisti di questo venerdì saranno niente meno che il sassofonista, compositore e produttore Marco Castelli e il pianista e compositore Marco Ponchiroli, due talentuosi artisti veneziani che proporranno un viaggio tra le musiche di grandi compositori di estrazioni ed epoche diverse, come Beethoven, Chopin, Tchaikowski, Ellington, Jobim e Piazzolla. Informazioni

5. IL SABATO CON I BIMBI. Venezia è nata così!
Sabato 5 febbraio ore 11, ritrovo in Campo San Giacometo, Venezia


A grande richiesta, è tornata “Venezia racconta”, l’iniziativa ideata da Best Venice Guides in collaborazione con Venezia dei Bambini, il portale dedicato agli eventi per famiglie che si tengono a Venezia e provincia. Il tour di questo sabato è dedicato ai bambini da 5 a 10 anni: sarà un passeggiata curiosa alla scoperta di come è nata Venezia tra storie, leggende e misteri. Informazioni

6. IL VERNISSAGE. Treviso Contemporanea
Da sabato 5 febbraio al 25 maggio a Treviso

“Treviso Contemporanea” prende vita a partire da un triplice appuntamento espositivo. Frutto di una stretta collaborazione tra due istituzioni (Fondazione Benetton Studi Ricerche e Fondazione Imago Mundi ), le tre mostre saranno allestite in altrettante sedi nel cuore della città – Ca’ Scarpa, la chiesa di San Teonisto e le Gallerie delle Prigioni – e agiranno, ciascuna secondo la propria visione e cifra, all’insegna di un tema comune, quello della necessità attualissima di “mappare il mondo” nella percezione storica e contemporanea. Informazioni

7. IL FINISSAGE. Robert Doisneau
Ultimo giorno di apertura: domenica 6 febbraio a Palazzo Roverella, Rovigo

Avete ancora solo questo weekend per ammirare la mostra da record del leggendario fotografo. Il suo è un racconto leggero, ironico, che strizza l’occhio, con simpatia alla gente. Che diventa persino teneramente partecipe quando tratta innamorati e bambini. Informazioni