/

Storia e origine del Ferragosto, dalle ferie di Augusto all Festa all’Assunta

Tempo di lettura: 3 minuti
Ferragosto origini star del cinema in vacanza
Star del cinema in vacanza: foto di Antonella Pizzamiglio per la mostra VILLEGGIATURA E VACANZE NEL CINEMA ITALIANO 1949 – 2011 – Mostra fotografica a cura di Antonio Maraldi (archivio Fb Casa del Cinema)

La storia, l’origine del Ferragosto, è curiosa: va dalle ferie dell’Imperatore romano Ottaviano Augusto fino al dogma dell’Assunta. Le ferie di Ottaviano Augusto, dal 18 a.c. in poi, erano quello che noi oggi effettivamente conosciamo come Ferragosto. Le Feriae Augusti celebravano la fine dei lavori agricoli. Successivamente, verso il VII secolo, la festa fu fatta coincidere con una celebrazione religiosa nata nel V secolo circa: l’Assunzione di Maria.

L’Assunzione

L’Assunzione di Maria al cielo è un dogma di fede della Chiesa cattolica, secondo il quale Maria, madre di Gesù, al termine della sua vita terrena, andò in paradiso in anima e corpo. Il dogma dell’Assunzione di Maria è, tra l’altro, uno dei più recenti e fu proclamato ufficialmente da papa Pio XII nel 1950.
A rafforzare il valore delle ferie di Augusto anche la nascita dei cosiddetti Treni Popolari Speciali: ideati in pieno periodo fascista, nel 1931. Gli italiani così iniziarono a scoprire il mare e la montagna grazie a queste corse a prezzi favorevoli organizzate per le località di villeggiatura neo tre giorni di Ferragosto (oggi succede esattamente il contrario… tutto costa molto di più).

Il 15 Agosto nel mondo

Il Ferragosto è festa tipica italiana ma nel mondo il 15 Agosto è comunque festa in molti Paesi: c’è la festa della Paloma a Madrid, l’Acadian Day in Spagna; in Irlanda si celebra il Ferragosto cattolico, conosciuto con il nome gaelico Féile Mhuire ‘sa bhFomhar. In Germania Ferragsoto non è festa tranne che in Baviera e nella Saar. In Bosnia Erzegovina è festa solo nelle zone di religione cattolica. Nel resto d’Europa è festa in Francia, Spagna, Belgio, Austria, Lussemburgo, Croazia, Grecia, Malta, Polonia, Portogallo e Romania; in Slovenia il Ferragosto è si giorno festivo, ma non riconosciuto: molte aziende e negozi chiudono comunque. In Lituania è festa ma non lo è nelle vicine Estonia e Lettonia. L’Assunzione (o Assunta) si celebra in Cile e Colombia, in Costarica in Guatemala e Venezuela. In Gran Bretagna il Ferragosto lo si festeggia l’ultimo fine settimana di agosto: si tratta di una delle Bank holidays, i giorni di festa nati per gli impiegati delle banche e istituite ufficialmente nel 1871. Che dire… tutto il mondo è Paese. E far festa piace a tutti. Buon Ferragosto da tutta la Redazione (che è formalmente in vacanza).