/

Biennale: il Carnevale dei ragazzi va in scena online

Tempo di lettura: 2 minuti

C’era una volta il Carnevale… e ci sarà anche quest’anno ma con una novità, in realtà prevedibile e comune a tutte le grandi manifestazioni in “epoca Covid”. Per la sua dodicesima edizione il Carnevale internazionale dei ragazzi di Venezia, organizzato dalla Biennale e in programma da sabato 6 a domenica 4 febbraio, sarà online, interamente fruibile al sito www.labiennale.org.

Il programma è comunque molto ricco e comprende una serie di attività didattiche gratuite (su prenotazione attraverso prenotazione@labiennale.org). Si sviluppa in giornate dedicate alle scuole, da lunedì al venerdì, e in weekend dedicati a famiglie e adulti. Ci saranno racconti ispirati alla storia della Biennale, un viaggio attraverso i suoni del mondo, lo studio dei bozzetti di costume e di scena dell’archivio storico Asac e, ancora, iniziative di divulgazione scientifica con l’Istituto di Scienze Marine del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Sarà presente inoltre la sezione “I Magnifici” che prevede la partecipazione di cinque scuole superiori impegnate per la realizzazione dei laboratori a distanza. Un riconoscimento verrà conferito a quelle scuole che presenteranno progetti aventi come finalità lo sviluppo della creatività applicata alle arti per il Concorso Leone d’argento alla Creatività.

Per le famiglie, nei pomeriggi di sabato e domenica, sarà possibile prenotare laboratori gratuiti di Musica e Danza e infine, sempre nei fine settimana, saranno disponibili visite guidate virtuali per tutti di Ca’ Giustinian, sede istituzionale della Biennale e splendido palazzo sul Canal Grande.