/

Il concetto di Identità oggi, personaggi a confronto per il TEDx Padova 2020

Tempo di lettura: 16 minuti
Il concetto di Identità oggi
Cosa essere tu? Alice interrogata dal Brucaliffo sulla sua Indentità tema centrale del TEDx Padova 2020

Sicuramente siamo davanti ad una edizione del TEDx Padova fuori dal comune: evento sicuro, al cinema ed ibrido sul tema dell’concetto di Identità oggi. L’evento live infatti sarà ospitato in una delle otto sale del cinema Porto Astra di Padova; ma per consentire agli ospiti la possibilità, in sicurezza, di seguire tutti gli eventi, tutte le 8 sale della location saranno interconnesse in diretta. Quaranta sono i volontari del team che hanno reso possibile tutto ciò. Ed anche noi di ExtraMag abbiamo contribuito in quanto media partener ufficiali dell’evento. Il primo a cui abbiamo partecipato è questo qui.

Focus di questa specialissima edizione del TEDx il tema dell’identità che occupa oggi una posizione centrale all’interno del dibattito filosofico e sociologico contemporaneo. Si parlerà di architettura, bellezza, privacy, senso di appartenenza. Il punto di vista è quello del Brucaliffo in Alice nel paese delle Meraviglie che chiede: “cosa essere tu”?, ammantato in una nuvola di fumo. Cosa siamo quindi noi, qual’è la nostra IDentità? Quesito interessante.

Tra uno speech e l’altro saranno presentate anche due performance, curate da Alice Nereide Cossa. La prima affidata al musicista di fama internazionale Tommaso Cappellato e al visual artist Francesco Bevilacqua e una artistico-fotografica realizzata da Elena Andreato per i luoghi iconici e identitari della città.

Ma adesso andiamo a scoprire chi sono i 12 speaker + 1  di questa edizione…

Chiara Obino – Apneista italiana che ha vinto praticamente tutto nella sua categoria: medaglia d’oro, d’argento e di bronzo ai Campionati del Mondo e tre record mondiali. Tra le cinque donne al mondo che hanno raggiunto i 100 metri sott’acqua, è stata insignita Medaglia d’Oro al valore sportivo dal CONI.

Emilio Casalini – Giornalista e scrittore padovano. Nel 2012 ha vinto il Premio giornalistico Ilaria Alpi con un’inchiesta sul traffico internazionale di rifiuti e il Premio Giornalistico Enzo Baldoni nel 2010 con un documentario sulla condizione dei giovani in Iran. Oggi si occupa di strumenti di narrazione delle identità dei territori e di come creare delle destinazioni dove comunità competenti gestiscano in prima persona il proprio territorio e costruiscono il proprio futuro. Direttore creativo del Museo Diffuso dei 5 Sensi di Sciacca è ideatore e conduttore del programma “Generazione Bellezza” andato in onda su Rai3

Cino Zucchi – Professore ordinario al Politecnico di Milano e visiting professor in Housing and Urbanization al Gsd di Harvard, progettista nel campo dell’architettura e del disegno urbano, con particolare accento sul rapporto tra innovazione e interpretazione del contesto. Fa parte del Comitato Scientifico della Triennale Milano, del MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo e dell’Enciclopedia Treccani. È stato curatore del Padiglione Italia nel 2014 a La Biennale di Venezia, in cui ha esposto per 4 edizioni anche negli anni precedenti. Tra i progetti recenti più noti ricordiamo il Museo dell’Auto, la nuova sede Lavazza a Torino, e l’HQ Salewa a Bolzano

Antonella Chadha Santuccione – Medico che vive e lavora a Zurigo, Cofondatrice e CEO del Women’s Brain Project, esperta di medicina di genere, con una particolare attenzione all’ Alzheimer, vincitrice del World Sustainability Award 2020 per l’eccezionale contributo al raggiungimento di una medicina di precisione partendo dall’analisi delle differenze di sesso e genere.

Gerry Grassi – Specialista in Psicoterapia Breve Strategica e Ipnosi Ericksoniana è specializzato anche in persuasione, neuro-marketing, comunicazione non verbale e decodifica delle micro espressioni facciali (ESAC). È Co-Fondatore del Centro di Ricerca in Psicologia e Comunicazione Strategica T.I.B. (Terapie Innovative Brevi). È anche Co-Fondatore dell’agenzia Digitalfool che offre supporto ai professionisti e alle imprese al fine di costruire o ricostruire la propria identità utilizzando il mix web e la psicologia, ha lavorato come esperto e coach per Skyuno e Rai Uno accanto ad attori e presentatori di richiamo.

Andrea Pezzi – Laureatosi in psicologia ad indirizzo filosofico presso l’Università San Pietroburgo, diventa presto conduttore e autore televisivo per MTV, Mediaset e Rai, contribuendo a rivoluzionare il linguaggio della televisione italiana. Autore di quattro libri tra cui ‘Fuori programma” e “Io sono” ha dato vita negli ultimi quindici anni a diverse iniziative imprenditoriali tra cui: Goal Scout, OVO, The Outplay. Nel 2014 fonda My intelligence di cui é Executive Chairman, una realtà che opera in 30 paesi e che sta rivoluzionando il modo in cui le aziende gestiscono i loro budget pubblicitari, fornendo soluzioni tecnologiche che favoriscano il processo di in-housin del digital adverting in tutti i settori del mercato.

Paolo Possamai – Direttore dei quotidiani veneti del Gruppo GEDI, il Mattino di Padova, Tribuna di Treviso, Corriere delle Alpi, La Nuova di Venezia e Mestre. Nella sua carriera ha diretto anche altri quotidiani (tra cui “Il Piccolo” di Trieste), è stato cronista politico a Il Mattino di Padova e ha pubblicato i suoi articoli sui quotidiani locali del Gruppo Espresso. Numerosissime le sue collaborazioni sia con prestigiosi quotidiani nazionali che, in ambito radiotelevisivo, con Rai Storia e Radio3 Rai per il programma “Prima Pagina”. Membro della giuria del premio internazionale di giornalismo Luchetta, del comitato scientifico dei festival Trieste Next, Città Impresa, Galileo Innovactor è anche autore di saggi sull’economia e di libri dedicati al Nordest.

Emanuele Alecci – Presidente del CSV provinciale di Padova. Fin da giovane è attivo nell’associazionismo ecclesiale a Padova, la promessa verso l’impegno sociale lo porterà ad essere in prima linea in aiuto alle popolazioni terremotate dell’Irpinia negli anni ‘80. Dal 1995 al 2000 è Presidente del Consiglio di Amministrazione del SEEF (Servizi per l’età evolutiva e la Famiglia di Padova) promuovendo nuovi servizi a favore dei minori in stato di disagio e abbandono. É stato, consulente del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e animatore delle Conferenze Nazionali delle Organizzazioni di volontariato.

Danika Mori – La sua carriera si forma assieme a quella del suo compagno quando iniziano a creare video per adulti in modo amatoriale. Negli ultimi tre anni l’attività si trasforma in una professione e oggi il loro canale ha raggiunto più di un miliardo di visite sul web. Danika e il suo compagno hanno costruito il loro impero digitale mostrandosi con naturalezza tramite i loro contenuti e le reti sociali. Il suo ruolo oggi è anche quello di farsi promotrice di un’immagine slegata dagli stereotipi del settore, sostenendo invece una più aperta comunicazione sulla sessualità, sull’educazione sessuale e sull’accettazione e regolarizzazione del sex worker.

Hazal Koyuncer – Rappresentante della Comunità Curda in Italia è cittadina turca del gruppo etnico curdo, arriva in Italia, in Lombardia, a metà degli anni ‘90 con la prima diaspora del popolo curdo. Frequenta qui le scuole superiori in Italia e successivamente si trasferisce in Svezia, dove si laurea in Giurisprudenza a Stoccolma. In passato è stata attivista del movimento delle donne in Medio Oriente, attualmente invece vive e lavora a Milano dove è portavoce della comunità curda in Italia e responsabile nazionale del CUB (Confederazione Unitaria di Base) – Immigrazione.

Flavio Nappi – CEO & Founder Mammapack – La Spesa Online per gli Italiani all’Estero. Napoletano d’origine ma parigino d’adozione, nel 2010 ha conseguito un Master in Management alla Business School ESCP Business School con specializzazione in Entrepreneurship. Da un’idea del 2015, lancia con Romolo Ganzerli la start-up MammaPack, la spesa online dall’estero, al giusto prezzo, che in poco più di un anno di attività, ha servito più di 10.000 clienti (+ di 25.000 MammaPack) in 20 Paesi Europei.

Claudia Sandei – Professore Associato di diritto commerciale presso l’Università degli Studi di Padova, dove insegna Diritto commerciale e Diritto industriale e delle nuove tecnologie. Avvocata ed esperta di nuove tecnologie, è Direttrice dell’ Innovation and Technology Law Lab e del Digital Law Network. Membro della Redazione di alcune prestigiose riviste (Rivista di Diritto Civile e Giurisprudenza Commerciale) nonché di alcuni progetti di ricerca internazionale è anche Cocuratrice di un volume sul Diritto del Fintech. Attualmente titolare di un progetto di ricerca e di una borsa di ricerca in materia di blockchain per le applicazioni industriali nel settore energy, food, art e finance, è infine membro del Comitato spin-off e della Commissione Brevetti dell’Università degli Studi di Padova, e advisor del Gruppo di lavoro rettorale “I Corsi Estivi”.

Giuseppe Cruciani – Conduttore radiofonico della trasmissione di Radio24 “La Zanzara” nota per la sua schiettezza ed irriverenza. Giornalista a Radi24 dal 2000 è opinionista e scrittore; sul suo programma, con David Parenzo, ha scritto il libro Cattivissimi Noi. E’ l’ospite a sorpresa di questo TEDx.

TEDxPadova rientra tra gli eventi di Galileo Festival, Settimana della Scienza e dell’Innovazione.
TEDxPadova Un progetto cominciato nel 2014 grazie alla volontà di un gruppo di giovani che si riunivano in un garage e che negli anni è cresciuto diventando sempre più ambizioso. Adesso, a distanza di 7 anni, TEDxPadova è diventata una delle realtà più consolidate del territorio padovano. TEDxPadova è ideato e promosso da 50 volontari, giovani e meno giovani con personalità e percorsi differenti, uniti in un unico obiettivo: condividere idee innovative per immaginare un futuro migliore.

TEDxPadova è un luogo d’incontro per incoraggiare la condivisione di idee innovative e stimolare il potenziale umano della nostra città. TED e TEDx TED è un’organizzazione no-profit il cui obiettivo è diffondere idee di valore, solitamente sotto forma di brevi ma potenti talk (18 minuti o meno). Nasce nel 1984 come conferenza sulla tecnologia, l’intrattenimento e il design. Oggi invece, le conferenze TED trattano una grande varietà di argomenti, dalla scienza, al business, alle tematiche globali, in più di 110 lingue.

TEDx Il programma è organizzato in modo da dare alle comunità locali, organizzazioni ed individui, l’opportunità di stimolare il dialogo tramite esperienze simili a TED, ma a livello locale. Per organizzare un TEDx è necessario essere approvati dall’organizzazione TED e ottenere la relativa licenza. L’organizzazione TED fornisce il modello guida generale per l’organizzazione degli eventi TEDx, ma i TEDx sono realizzati in modo indipendente.

PATROCINI e PARTNER
Anche per questa settima edizione TEDxPadova ha ottenuto i patrocini di Università degli Studi di Padova, Comune di Padova e APS Holding, ed è supportata come main partner da Crédit Agricole e come official partner da PWC.

“Anche in un periodo complicato come quello che tutti stiamo vivendo a causa della pandemia, siamo felici di poter confermare anche quest’anno il sostegno a TEDxPadova, che rappresenta una delle avanguardie dell’innovazione nel nostro territorio”, ha dichiarata Maria Teresa Innocente Responsabile della Direzione Regionale Veneto di Credit Agricole FriulAdria, per il quinto anno consecutivo main partner della manifestazione.

“Anche quest’anno PwC Italia supporta TEDxPadova e la condivisione di idee di valore. Il tema dell’IDentità poi è quantomai attuale in un momento storico critico nel quale le persone si trovano a confrontarsi con l’importanza di essere, sì, individui unici, ma non necessariamente individualisti”. Lorena Zivelonghi, Marketing Manager, PwC Italia

CAMPAGNA e LOGO
“IDentità”: Per il quarto anno consecutivo la campagna è stata affidata alla agenzia creativa AD010. Il visual scelto per TEDxPadova legato al tema dell’Identità propone una rappresentazione a 4 quadranti, multisfaccetato, in cui 8 voti si combinano tra loro creando un mash-up provocatorio. Si alternano portraits a colori e bianco e nero, una sorta di ritratto contemporaneo dell’individuo. L’immagine creata vuole proporre una (limitata) indagine del concetto “Identità” partendo dall’individuo e dal suo volto. “Gli occhi sono lo specchio dell’anima” e se mai l’anima custodisce la (o una delle) verità vorremmo che questi occhi fossero tanti e diversi per conferire un valore a questa molteplicità identitaria. La creazione della parola Identità vuole rappresentare proprio questa frammentazione, molteplicità e ricerca dell’uno a cui irrimediabilmente mancano dei pezzi. Lettere boldate affermano la propria presenza e definiscono una Identità riconoscibile, ma allo stesso tempo trasmettono la loro fragilità (e bellezza).

Tutte le info su speaker ed evento sul sito www.tedxpadova.org