Castello di Buttrio – Un luogo dove si valorizza il tempo

Tempo di lettura: 2 minuti
Castello di Buttrio
Castello di Buttrio

Il Castello di Buttrio si erge fra le dolci colline dei Colli Orientali del Friuli, vicino a Udine e disvela un mondo vitivinicolo e un bene prezioso, il tempo. E’ dimora storica e albergo di charme. Agriturismo con camere, è vigneto e cantina. E’ osteria con vini di nostra produzione.

Si iniziano ad avere notizie documentate sul castello intorno all’anno 1000. E’ dunque testimone e partecipe di molte vicende storiche. Per la sua posizione strategica fu più volte al centro di cruenti fatti d’arme. Il più noto è forse l’assedio delle truppe patriarcali nel 1306, dopo che il castello era caduto nelle mani del Conte di Gorizia.

La sua struttura attuale con le due torri è stata realizzata tra il 1600 e 1700 dai Signori Portis. Per il suo valore storico ed ambientale, è tutelato dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Regione Friuli Venezia Giulia. La tutela si estende anche ai vigneti che lo circondano.

Tra il XVII ed il XVIII secolo il complesso subì forti rimaneggiamenti fino ad acquistare l’attuale conformazione: oggi la struttura è caratterizzata da due alte torri circondate da edifici rurali.

Il Castello di Buttrio accoglie con placida riservatezza e attenta ospitalità in un universo dal tempo sospeso. Il complesso si adagia fra colline profumate d’uva, alberi secolari e sentieri silenziosi.

Varcare il cancello in ferro battuto del castello è già un innamorarsi della classica eleganza di una dimora storica. Oggi delizioso hotel di charme, che comprende otto stanze dalla personalità spiccata, dove concedersi coccole indulgenti e sonni indisturbati.