Robert De Niro coinvolge tutti i Festival del cinema. C’è anche Venezia

Tempo di lettura: 3 minuti
Robert De Niro Festival assieme a Rosenthal
Robert De Niro assieme a Rosenthal

Robert De Niro chiama a raccolta tutti i Festival del cinema nel mondo, dal Toronto International Film Festival al Jerusalem Film Festival. E naturalmente c’è anche la Mostra del Cinema di Venezia. Lo fa attraverso la sua creazione, la Tribeca Enterprises, nata nel 2002, ma che affonda le sue radici ben qualche anno prima.

Ecco che sul canale Youtube dedicato, appare We Are One: A Global Film Festival, il primo vagito del nuovo progetto di De Niro e Jane Rosenthal. E’ un festival digitale che coinvolge 20 festival di cinema nel mondo, per raccogliere fondi per le iniziative di soccorso dell’OMS contro il Covid-19.

L’adunata si terrà dal 29 maggio al 7 giugno e sarà gratuita. Tutti daranno al pubblico da casa la possibilità di assistere a film, corti, documentari e tavole rotonde previste nelle rispettive programmazioni, saltate a causa della pandemia. “Spesso si parla del potere unificante dei film”, ha detto la Rosenthal, “e del ruolo che hanno nell’ispirare le persone ovunque oltre che come aiuto a curare il mondo. Ora tutto il mondo ha bisogno di essere curato”.

Dal Festival di Cannes (le cui date sono già fissate dal 22 al 26 giugno) commentano orgogliosamente il fatto di essere coinvolti nell’iniziativa, che allo stesso tempo punta i riflettori su film e persone di talento.

Robert De Niro di cinema se ne intende. Non è solo un attore, il suo impegno nel cinema sconfina anche al di fuori dello schermo. Nel 2002 infatti crea il Tribeca Film Festival, proprio in risposta agli attentati dell’11 settembre al World Trade Center. Anche in quel momento, come ora, ci fu una “cristallizzazione” delle attività. In particolare De Niro era interessato all’area di Tribeca, quartiere sud di Manhattan (da cui il nome del Festival). Nel tentativo di rivitalizzarne le attività organizzò la manifestazione.

Le radici del Festival arrivano fino al 1989, quando De Niro e Rosenthal fondarono la TriBeCa Productions, una compagnia nata sempre con lo scopo di rivitalizzare la scena locale. Dopo 10 anni circa, l’evoluzione a Festival. La Tribeca era stata coinvolta anche nella produzione di Bohemian Rhapsody, la biografia musical del Queen.

Recentemente, Robert De Niro aveva dichiarato di sentirsi pronto ad interpretare il ruolo del Governatore di New York. E in un possibile film sulla pandemia, proprio in onore a come ha gestito la situazione. Il governatore Andrew Cuomo, anch’esso di origini italiane, ha ricambiato l’apprezzamento poco dopo, dicendo “Robert De Niro è un genio.”

Nel frattempo, in Italia, l’8 maggio i cinema hanno voluto dare un piccolo segnale di speranza riaccendendo le luci per qualche minuto, come ha orgogliosamente fatto anche il Piccolo Teatro di Padova. #riaccendiilcinema