In spiaggia solo su prenotazione, Jesolo lancia la sua proposta anti Coronavirus

Tempo di lettura: 1 minuto

Al mare prenotando la spiaggia contro il Coronavirus. A proporlo il Sindaco di Jesolo, provincia di Venezia: 6 milioni di presenze.

“Sfruttiamo la tecnologia e attiviamo un’app  che permetta di accedere alla spiaggia soltanto dopo aver prenotato e scelto il proprio posto, privilegiando l’aspetto sanitario e del distanziamento sociale” ha detto Valerio Zoggia, primo citradino, anticipando la proposta all’Ansa.

Se le spiagge con i box in plexiglass sono state gia derubricate a fesseria primaverile questa proposta su prenotazione potrebbe salvare una stagione. App o telefono per prenotare il proprio spazio in spiaggia e avere spazi corretti e sicuri a disposizione.

A dirla tutta potrebbe essere il futuro di molti settori, spacialmente nel turismo. Prenotare per qualsiasi cosa onde gestire spazi e rotazione dell’occupazione in sicurezza. Non solo i lettini e gli ombrelloni: ma anche parcheggi, pranzo delivery, magari sotto l’ombrellone.