Siti e canali social: un’ancora di salvezza per chi non riesce a rinunciare ai libri

Tempo di lettura: 4 minuti
LORENZA GHINELLI
Siti e canali social

In queste settimane di emergenza sanitaria i siti internet e i canali social sono diventati una vera ancora di salvezza per chi non vuole rinunciare ai libri e alla cultura. Le iniziative da seguire ogni giorno sono davvero tante e molto interessanti. “Decameron”, per esempio, nasce da una bella idea di un gruppo di scrittrici, Teresa Ciabatti, Chiara Valerio, Michela Murgia e Helena Janeczek: è una pagina facebook su cui si tiene un vero e proprio festival letterario.
I prossimi appuntamenti sono previsti per oggi, venerdì 27 marzo alle ore 16 con Lorenza Ghinelli che presenterà il libro “Tracce dal silenzio” e il 31 marzo con Bruno Morchio che presenterà “Dove crollano i sogni”. Di seguito vi diamo un’anteprima.

 

LORENZA GHINELLI, “Tracce del silenzio”

 

Nina ha dieci anni ed è diventata sorda in seguito a un incidente stradale. I genitori, decisi a lasciarsi quel trauma alle spalle, si trasferiscono in una nuova casa che confina con il parco. Una sera, come sempre, Nina spegne l’impianto cocleare che le permette di sentire e si addormenta.
Una musica però la sveglia. Una musica che non dovrebbe e non potrebbe percepire. Nina si alza e la segue. Nello stesso istante, nel cuore della notte, un ragazzo viene ucciso. Non sarà l’unica volta che la bambina sentirà quella canzone, non sarà l’unica volta che, al ritmo di quelle note allegre e inquietanti, qualcuno verrà aggredito.
Come può Nina ascoltare quella musica senza indossare il suo audioprocessore? E perché nessun altro la sente oltre a lei? Cosa significano le strane visioni che ha in quei momenti?
Sono solo alcune delle domande a cui la bambina dovrà trovare risposte, per interrompere la spirale di violenza che minaccia di inghiottirla. Al suo fianco si schiereranno il fratello Alfredo e due sue compagne di classe, Rasha e Nur. Per Nina, poi, si rivelerà determinante l’incontro con l’anziana Rebecca – la sua vicina di casa –, perseguitata da un oscuro passato: se per Rebecca la bambina è un raggio di sole, agli occhi di Nina la vecchia è la nonna che ha perduto. Ma per essere risolti, gli inferni devono essere attraversati.
Dall’autrice del “Divoratore”, bestseller internazionale, una favola nera intessuta di inquietudine e meraviglia, dove l’orrore è al tempo stesso magico e quotidiano.

EDITORE: Marsilio
PREZZO: 14 euro
PAGINE: 336
ISBN: 978-88-297-0257-2

 

BRUNO MORCHIO, “Dove crollano i sogni”

 

Gli scrupoli sono un forte deterrente per non incorrere in situazioni di conflitto con la propria morale e, va da sé, con la società. Ma Blondi – una ragazza non esattamente fortunata – è disposta a dimenticarli. I dubbi su ciò che è giusto e ciò che non lo è, non l’hanno aiutata molto. Forse il loro superamento potrebbe essere la soluzione vincente per un’esistenza rinnovata. La sua vita si svolge in uno scenario che di illuminato ha solo i lampioni che si accendono quando cala la sera. La speranza le si palesa quando spegne il lume, in cerca di un sonno ristoratore che la traghetti verso l’indomani: forse l’occasione giusta che finalmente la porterà lontana da lì. Insieme a sua madre, un’infermiera che si trascina tra l’assistenza in un ospizio e il fondo delle bottiglie, abita in un buco di appartamento. Esse cercano a tutti i costi un proprio posto nel mondo. Ma per una single trasandata e una diciassettenne che vuole fuggire via non pare esserci molto spazio.

EDITORE: Rizzoli
PREZZO: 17,10 euro
PAGINE: 240
EAN: 9788817144391
In commercio dal: 31 marzo 2020