Ritratto dell’anima del mondo. A Brescia mostra fotografica e presentazione del libro

Tempo di lettura: 3 minuti

Si terrà a Brescia domenica 8 dicembre alle ore 17 presso la Galleria RArte (via Moretto 2/b), la presentazione del libro di Luca Sciortino, “Ritratto dell’anima del mondo. Saggio sulla realtà in pensieri e immagini”, edito da “Il Torchio”, con prefazione di Ludmilla Barrand, docente di Teoria dell’Arte all’École nationale supérieure des beaux-arts di Lione.

Nella stessa sede si terrà l’omonima mostra fotografica, patrocinata dal Museo Nazionale della fotografia Cinefotoclub Brescia.

Molti filosofi hanno sostenuto che l’universo ha un’anima, la cosiddetta anima mundi. Di questa idea sono state proposte diverse versioni a partire dalle cosmologie orientali e dal pensiero di Eraclito e Platone. Se l’anima di un essere umano può essere pensata come la totalità dei tratti che formano la sua personalità, allora anche quella dell’universo può essere immaginata come un complesso di tratti distintivi e disposizioni rintracciabili nel mondo dei fenomeni. Ci possiamo allora chiedere: quali sono gli eventi che suggeriscono l’esistenza dell’anima del mondo o rivelano alcuni dei suoi tratti? In che senso differiscono da altri eventi che si perdono nel flusso indistinto e ininterrotto del tempo? Come ci emozionano? Possono essere catturati da una fotografia? Sciortino riflette su queste domande intrecciando filosofia, racconto di viaggio, poesia e critica della fotografia. Ne emerge un avvincente racconto, corredato da bellissime fotografie, di come la bellezza raggiunge i nostri cuori, muove la nostra immaginazione e ci rivela l’essenza delle cose.

Luca Sciortino è un filosofo e scrittore con la passione della fotografia. Scrive regolarmente articoli e reportage per il settimanale Panorama ed è professore incaricato all’Unitre di Milano. Ha conseguito un dottorato in filosofia alla Open University (UK) ed è stato Research Fellow all’Università di Leeds. Ha vinto premi di scrittura, tra i quali il premio Voltolino per la divulgazione scientifica, è stato Armenise-Harvard Science Writer Fellow alla Harvard University ed è autore di articoli di ricerca su riviste internazionali come Erkenntnis e International Journal in Philosophy of Science. Nella seconda metà del 2016 ha viaggiato dalla Scozia al Giappone senza prendere aerei attraverso percorsi non turistici, toccando l’estremo sud della Cina e percorrendo oltre ventimila chilometri.

Durante la presentazione interverranno: Tiziana De Palma, Presidente Associazione RArte; Claudio Cerri, Presidente Museo Nazionale Fotografia;  Paolo Linetti, Curatore della mostra; Marco Serri, Editore. Sarà presente l’autore.